Addio a Steno Marcegaglia

Steno Marcegaglia, fondatore e presidente dell'omonimo gruppo siderurgico, è morto all’Ospedale Niguarda di Milano, dove era ricoverato per curare le conseguenze di una caduta. La sua morte è giunta improvvisa ed inattesa, lasciando sgomenti i familiari, i lavoratori delle sue aziende e tutti quanti lo conoscevano.

Steno Marcegaglia ha fondato l’omonimo gruppo metallurgico nel 1959, portandolo ad essere leader mondiale nella trasformazione dell'acciaio, con 50 stabilimenti nel mondo per una superficie complessiva di 6 milioni di metri quadrati, 7.500 dipendenti, 52 unità commerciali, 210 rappresentanze commerciali e con 5 milioni di tonnellate lavorate ogni anno, producendo ogni giorno 5.500 chilometri di manufatti in acciaio inossidabile e al carbonio, per oltre 15mila clienti. Ancora oggi, il Gruppo Marcegaglia è interamente controllato dalla famiglia ed ha il suo quartier generale a Gazoldo degli Ippoliti, in provincia di Mantova, dove tutto è cominciato.

A Steno Marcegaglia, indimenticabile e geniale imprenditore, un grandissimo GRAZIE. Un abbraccio ai familiari, da parte di tutti i lavoratori di MADE HSE.

 

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner