Aggiornamento per addetti all’utilizzo delle piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE), con e senza stabilizzatori

Durata del corso:

4 ore Piattaforme di Lavoro mobili Elevabili (PLE) che operano su stabilizzatori e senza stabilizzatori.

Finalità: Il corso ha l’obiettivo di fornire ai partecipati nozioni teorico/pratiche per l’utilizzo delle PLE con e senza stabilizzatori.

Destinatari: Operatori addetti all’utilizzo delle PLE con e senza stabilizzatori.

Docenti: In linea con quanto previsto dall’accordo, i docenti hanno esperienza documentata, almeno triennale, sia nel settore della formazione sia nel settore della prevenzione, sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.
Gli istruttori hanno esperienza professionale pratica, documenta, almeno triennale, nelle tecniche di utilizzazione delle attrezzature.

Numero partecipanti: Il corso prevede un numero massimo di partecipanti pari a 24 lavoratori.

Test di verifica: Il corso viene considerato superato qualora i partecipanti abbiano compreso in maniera efficace le principali tecniche e nozioni delle PLE con e senza stabilizzatori.
Al termine dei due moduli si svolgerà una prova di verifica che avrà come oggetto un questionario a risposta multipla. Il superamento della prova avverrà con almeno il 70% delle risposte esatte.

Attestato di abilitazione: Made Hse è un centro di formazione accreditato alla Regione Lombardia (Iscrizione Albo regionale degli operatori accreditati per i Servizi di Istruzione e Formazione Professionale Regione Lombardia N. 731 - ID: 559869/2012) nell'ambito della Formazione Continua e rilascia attestati validi legalmente come credito formativo su tutto il territorio nazionale.
 

 


Programma del corso: Il corso di aggiornamento si suddivide in un Modulo giuridico normativo e un Modulo tecnico.

Modulo giuridico normativo (1 ora)

  • Presentazione del corso.
  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai lavori in quota ed all'uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell'operatore.

Modulo tecnico/pratico (3 ore)

  • Individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, Iivellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento.
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
  • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore nel manuale di istruzioni della PLE.
  • Controlli prima del trasferimento su strada, pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno.
  • Posizionamento della PLE sul luogo di lavoro: delimitazione dell'area di lavoro, segnaletica, posizionamento stabilizzatori e livellamento.
  • Analisi delle procedure operative di sicurezza attraverso lo studio dei Manuali di Uso e Manutenzione per PLE stabilizzate e non stabilizzate e visione in aula di filmati con simulazioni ad uso didattico.
  • Manovre di emergenza: richiamo a manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma posizionata in quota.
  • Messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l'utilizzo non autorizzato.
  • Richiamo ai Dispositivi di Protezione Individuali richiesti.

Discussione e Test:

  • Test finale con verifica di apprendimento.
  • Debriefing e discussione finale.
  • Test di gradimento.

 

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
MADE HSE mette a disposizione delle aziende di tutti i settori produttivi i propri tecnici, per fornire assistenza sulla scelta delle soluzioni organizzative e strutturali, che consentano, per la propria realtà produttiva, di soddisfare pienamente i protocolli di sicurezza definiti dagli accordi tra governo e parti sociali, pubblicati il 14 marzo ed integrati il 24 aprile. Approfondisci