Ambiente e salute

Il consiglio dei Ministri del 3 dicembre 2013, ha approvato un decreto contenete importanti prescrizioni a tutela dell'ambiente e della salute ed in particolare, relativamente al monitoraggio e classificazioni dei suoli, all'accertamento dello stato d'inquinamento dei terreni, alla riforma dei reati ambientali, all'accelerazione e semplificazione degli interventi necessari.

I punti salienti del decreto sono i seguenti:

  • Classificazione dei suoli coltivabili, per fare fronte all’allarme sociale provocato dalle notizie sullo stato di contaminazione dei terreni agricoli campani; si prevede una mappatura delle aree inquinate, che non potranno essere adibite a terreno agricolo;
  • Accelerazione e semplificazione per interventi e spesa pubblica per bonifiche, per individuare gli interventi di monitoraggio e tutela nell'area della regione Campania, con semplificazione ed accelerazione delle procedure per la bonifica.
  • Introduzione del reato di combustione illecita di rifiuti, con introduzione di sanzioni penali (reclusione da due a cinque anni, se rifiuti pericolosi, reclusione da tre a sei anni) per chi appicca i roghi tossici, oggi sanzionabili solo con contravvenzioni.
  • Informazioni alle istituzioni centrali e locali sull’eventuale scoperta, da parte dell’Autorità Giudiziaria, di terreni contaminati, in modo tale da provvedere immediatamente all'adozione delle iniziative di risanamento e bonifica necessarie.
Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
MADE HSE è compresa tra le aziende ritenute strategiche ed autorizzate a proseguire in questa fase di emergenza, ai sensi del DPCM 22 marzo Allegato 1.
Seguiamo con estrema attenzione l’evoluzione dell’epidemia del virus Sars-CoV-2 in atto in Italia da qualche settimana ed applichiamo rigorosamente i protocolli di sicurezza disposti a livello nazionale.
Siamo pienamente operativi sia da casa, che dall’ufficio, che dal laboratorio e, anche in queste circostanze di estrema difficoltà per tutti, ce la stiamo mettendo tutta per rispondere alle richieste di servizi della nostra clientela.
Approfondisci