Appalti privati e contratti d'opera art. 26 D.lgs 81/2008

Durata del modulo: 1 ora

Credito formativo: 1 ora

Il modulo è valido come aggiornamento per Lavoratori/Preposti/Dirigenti/Rspp/Aspp/Rls.

Finalità e programma del corso: L'approfondimento sulle principali novità legislative e prassi operative riguarda la gestione degli appalti privati. Verranno approfondite le tematiche riguardanti le figure coinvolte nel processo degli appalti privati, descrivendone funzioni, obblighi e doveri e il rapporto tra di essi. Particolare attenzione viene posta agli aspetti di sicurezza e tutela della salute dei lavoratori conivolti. All'interno del percorso formativo è presente una dispensa informativa sugli argomenti trattati.

Argomenti trattati:

  • Appalti privati e contratti di opera;
  • Contratto di somministrazione;
  • La definizione di committente Committente - obblighi compiti e responsabilità;
  • Verifica dei lavori da eseguire;
  • Il Responsabile lavori;
  • Il Coordinatore di progettazione;
  • Il Coordinatore esecuzione lavori;
  • Capitolato generale e tecnico di appalto;
  • Capitolato tecnico - nuovi impianti e strutture;
  • Qualifica imprese appaltatrici Informazioni sui rischi specifici di sito;
  • Rischi particolari allegato XI Imprese affidatarie;
  • Funzioni di controllo e coordinamento;
  • Obblighi dei Datori di Lavoro, Dirigenti e Preposti negli appalti Cantieri temporanei e o mobili - Titolo IV;
  • Il ricorso ad appalti o ad affidamento di opera;
  • Il Piano di Sicurezza e Coordinamento;
  • Il Piano Operativo di Sicurezza;
  • Notifica preliminare;
  • Lavori di manutenzione ordinaria interna;
  • Il DUVRI;
  • Verbale di consegna lavori.

Un tutor sempre a disposizione: In piattaforma è sempre presente un e-Tutor a disposizione dell’utente. Il tutor risponde alle caratteristiche dettate dall’Accordo Stato Regioni approvato il 21/12/2011 il quale indica che tale soggetto deve essere in possesso di un’esperienza almeno triennale in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro.

Verifiche e Test: Il percorso formativo è intervallato da momenti di verifica tramite test e le domande vengono erogate in modalità casuale in modo da rendere ancora più scrupolosa la verifica di apprendimento.

Attestato di frequenza: Alla fine del modulo, verrà rilasciato direttamente in piattaforma "Attestato di Frequenza Made Hse" valido ai sensi di legge come credito formativo su tutto il territorio nazionale per il ruolo ricoperto in azienda.

Made Hse è un centro di formazione accreditato alla Regione Lombardia (Iscrizione Albo regionale degli operatori accreditati per i Servizi di Istruzione e Formazione Professionale Regione Lombardia N. 731 - ID: 559869/2012) nell'ambito della Formazione Continua e rilascia attestati validi legalmente come credito formativo su tutto il territorio nazionale.


Riferimenti normativi: ASPP-RSPP: D.lgs 81/2008 art. 32 comma 6 - Accordo Stato/Regioni 26 gennaio 2006 - RLS: D.lgs 81/2008 Art. 37, comma 10 - 11 e art. 47 - DIRIGENTE: D.lgs 81/2008 artt. 18 e 37 comma 7 - punto 9 Accordo Stato/Regioni del 21.12.2011 - LAVORATORE: D.lgs 81/2008 art. 21 comma 1 - art. 37 comma 1 lettere a) e b) art. 37 comma 3 - punto 9 Accordo Stato/Regioni del 21.12.2011 - PREPOSTO: D.lgs 81/2008 artt. 19 e 37, comma 7 - punto 9 Accordo Stato/Regioni del 21.12.2011.

 

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner