Daniele Sironi


Incontriamo Daniele Sironi, Perito elettronico e in possesso del Master di alta formazione in Sistemi di Gestione Integrata, Qualità, Sicurezza e Ambiente - Responsabile Area Software, 40 anni.

Ciao Daniele, da quanto tempo sei in MASDE HSE e che ruolo svolgi?

Sono in MADE HSE dal 2006, dopo aver fatto alcune esperienze in aziende produttive e come progettista di impianti elettrici a seguito del diploma. Sono stato assunto come consulente sicurezza e mi sono occupato principalmente di Valutazione dei Rischi, Marcatura CE e Sistemi di Gestione Sicurezza. Dal 2017, sono Responsabile dell’Area Software nella quale coordino due gruppi di lavoro che operano in sinergia tra loro: uno dedicato allo sviluppo di strumenti digitali e un altro dedicato alle consulenze in materia di sicurezza: DVR, Marcature CE e Audit Legislativi.

Il tuo progetto a cui sei più legato e perché?

Ho avuto la fortuna di sviluppare diversi progetti in MADE HSE, ma la risposta è scontata: WeareforCLOUD. Nato da un’idea semplice ed essenziale: gestire le attività tramite planimetrie interattive, ma che col tempo è cresciuto in modo importante, con volumi che non avevamo previsto. Abbiamo avuto la possibilità di sviluppare moduli per la gestione della formazione, della sorveglianza sanitaria, dell’aggiornamento normativo, della valutazione dei rischi, di appalti e cantieri, della gestione di ferie e permessi e molti altri sono già in progetto. Questo ci ha permesso di approfondire tanti temi differenti tra loro con le criticità più variegate, con la soddisfazione di vedere i clienti facilitati nelle loro attività.

Come è cambiato il tuo lavoro negli ultimi anni?

Da un lato abbiamo la continua evoluzione tecnologica che ci sprona a fare continua ricerca e sperimentazione. Ogni anno, in modo sempre più veloce e frenetico. Il nostro lavoro è diventato più digitale, meno legato ad un posto geografico fisso e in continua evoluzione. Proprio ora stiamo sperimentando l’adozione di sistemi di intelligenza artificiale da integrare all’interno della nostra piattaforma. Dall’altro abbiamo visto e continuiamo a vedere un’evoluzione sociale, che rende l’offerta di forza lavoro più complicata, esigente e meno interessata a lavori classici. Tutte sfide che rendono il lavoro avvincente, spingendoci a trovare ogni volta nuove strade e soluzioni.

Obiettivi/sfide per i prossimi mesi?

Sviluppare nuovi prodotti, sia nella sfera WeareforCLOUD, sia al di fuori di essa. Abbiamo infatti preso in carico lo sviluppo di nuove piattaforme customizzate. Far crescere la squadra dedicata alla consulenza, attualmente con forte carico di lavoro. Consolidare lo staff di assistenza clienti, di recente costituzione. Aumentare il numero di clienti, con particolare attenzione al mercato che in MADE HSE chiamiamo “esterno”. Completare il progetto prototipo legato all’intelligenza artificiale. Mettere a disposizione delle altre aree aziendali nuovi strumenti, utili per il loro lavoro quotidiano.

Hai degli hobby o delle passioni?

Molti, troppi… Ma possiamo sintetizzarle con le principali. Musica: Sono molto appassionato di musica e questo mi ha portato a fare molte esperienze. Dalla scrittura di album, concerti, collaborazione con riviste e produzione di video. Oggi l’attività live l’ho accantonata, ma scrivo ancora e presto tornerò in studio. Leggere: Che sia un libro di scienza o di comunicazione, cerco sempre di imparare qualcosa di nuovo. Sport: Dalle gare coi kart alle escursioni in bici… ma, soprattutto, allenarmi in palestra, sto infatti prendendo la certificazione di terzo livello come PT.
Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner