Due diligence ambientali

La Due Diligence Ambientale è un processo di analisi approfondita della situazione di conformità ambientale di un sito, che consente una precisa individuazione dei rischi e dei costi connessi alle attività presenti e pregresse e si mostra fondamentale per fornire utilissime informazioni a supporto di operazioni quali acquisizione, concessione d’uso di aree industriali o fusioni aziendali, poiché attraverso questo strumento di indagine, è possibile fare emergere tutti i problemi che possono tradursi in eventuali passività per l’investitore interessato all'acquisizione di un’area o di un immobile.

La Due Diligence Ambientale può essere condotta in qualunque contesto (siti e stabilimenti industriali o parti di essi, singoli impianti, terreni o edifici residenziali) e prevede sostanzialmente di effettuare una approfondita analisi di tutti gli aspetti ambientali, sia per gli aspetti documentali ed autorizzativi, che degli aspetti impiantistici ed operativi. Se tali aspetti venissero trascurati o sottovalutati, il manifestarsi di eventuali passività importanti dopo la conclusione dell’operazione economica di investimento (assenza di autorizzazioni, presenza di inquinamento, standard impiantistici non conformi ecc.), potrà portare a perdite economiche non previste, che potranno divenire anche molto rilevanti.

MADE HSE ha strutturato un proprio protocollo di intervento, adattabile a qualunque contesto, che prevede:
  • reperimento e controllo di conformità della documentazione autorizzativa ambientale;
  • analisi degli aspetti ambientali coinvolti;
  • audit ambientali in sito, fino al completo reperimento dei dati necessari;
  • analisi complessiva della conformità alla normativa ambientale;
  • individuazione delle passività ambientali;
  • rapporto finale al committente, con stima dei relativi costi, conseguenti alle passività eventualmente riscontrate.
Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
MADE HSE è compresa tra le aziende ritenute strategiche ed autorizzate a proseguire in questa fase di emergenza, ai sensi del DPCM 22 marzo Allegato 1.
Seguiamo con estrema attenzione l’evoluzione dell’epidemia del virus Sars-CoV-2 in atto in Italia da qualche settimana ed applichiamo rigorosamente i protocolli di sicurezza disposti a livello nazionale.
Siamo pienamente operativi sia da casa, che dall’ufficio, che dal laboratorio e, anche in queste circostanze di estrema difficoltà per tutti, ce la stiamo mettendo tutta per rispondere alle richieste di servizi della nostra clientela.
Approfondisci