Esposizione lavorativa a campi elettromagnetici

Lo scorso 26 marzo è stato raggiunto l’accordo sulla nuova direttiva per la protezione dei lavoratori dai rischi potenziali connessi con i campi elettromagnetici e per lo svolgimento di valutazioni di rischio efficienti ed efficaci.

La direttiva contiene inoltre allegati tecnici, che definiscono i valori limite di esposizione.

Ogni Stato membro dell’Unione Europea avrà la facoltà di mantenere o adottare disposizioni più restrittive per la protezione dei lavoratori, in particolare fissando valori inferiori per i "livelli di azione" o i "valori limite di esposizione" per i campi elettromagnetici.

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
MADE HSE è compresa tra le aziende ritenute strategiche ed autorizzate a proseguire in questa fase di emergenza, ai sensi del DPCM 22 marzo Allegato 1.
Seguiamo con estrema attenzione l’evoluzione dell’epidemia del virus Sars-CoV-2 in atto in Italia da qualche settimana ed applichiamo rigorosamente i protocolli di sicurezza disposti a livello nazionale.
Siamo pienamente operativi sia da casa, che dall’ufficio, che dal laboratorio e, anche in queste circostanze di estrema difficoltà per tutti, ce la stiamo mettendo tutta per rispondere alle richieste di servizi della nostra clientela.
Approfondisci