Infortuni sul lavoro: Bollettino INAIL secondo trimestre 2017

Infortuni sul lavoro-Bollettino INAIL secondo trimestre 2017_Made Hse_Gruppo MarcegagliaIl bollettino Inail riepiloga i dati sugli infortuni sul lavoro accaduti in Italia nel periodo gennaio-giugno 2017.
Si registra un lieve aumento (+1,03%) delle denunce di infortunio rispetto allo stesso periodo dell’anno 2016, ascrivibile pe lo più all’aumento (+4,12%) degli infortuni in itinere.
Il dato più negativo e preoccupante, è rappresentato dall’aumento degli infortuni mortali: nei primi sei mesi del 2017, tale aumento complessivo è stato pari al 2,6%, con calo (-1,17%) degli infortuni mortali in occasione di lavoro, ma elevato aumento (+13,33%) degli infortuni in itinere.
Per quanto concerne le malattie professionali, si registrano tendenze molto diverse, con sensibili aumenti su scala locale (Veneto +18,39%, Umbria +11,46%, Campania +10,36%, + 4%-7% per Calabria, Lazio, Toscana, Lombardia), mentre il dato complessivo si riduce (-3,54%).

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
MADE HSE è compresa tra le aziende ritenute strategiche ed autorizzate a proseguire in questa fase di emergenza, ai sensi del DPCM 22 marzo Allegato 1.
Seguiamo con estrema attenzione l’evoluzione dell’epidemia del virus Sars-CoV-2 in atto in Italia da qualche settimana ed applichiamo rigorosamente i protocolli di sicurezza disposti a livello nazionale.
Siamo pienamente operativi sia da casa, che dall’ufficio, che dal laboratorio e, anche in queste circostanze di estrema difficoltà per tutti, ce la stiamo mettendo tutta per rispondere alle richieste di servizi della nostra clientela.
Approfondisci