Regolamento delegato UE 2024/197 e modifica del sistema CLP

15/01/2024

Regolamento delegato UE 2024/197 del 19 ottobre 2023 di modifica del sistema di classificazione ed etichettatura per determinate sostanze pericolose (CLP).
 
Il testo pubblicato in GUUE del 5 gennaio 2024 fornisce informazioni sulla modifica al regolamento (CE) n. 1272/2008 riguardante la classificazione e l'etichettatura armonizzate di determinate sostanze. Le modifiche sono state apportate tenendo in considerazione i pareri espressi dal RAC, il "Comitato per la valutazione dei rischi" dell'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA). Il RAC è responsabile della valutazione scientifica dei rischi per la salute umana e l'ambiente derivanti dall'uso di sostanze chimiche.
 
Nel testo del regolamento delegato, si fa riferimento ai pareri emessi dal RAC riguardo alla classificazione e all'etichettatura armonizzate di specifiche sostanze. Questi pareri sono parte integrante del processo decisionale che porta alla modifica del regolamento in questione. Le principali novità e modifiche introdotte sono riportate nei considerando (4) e (5):
  1. Piombo (Lead): Il parere del comitato per la valutazione dei rischi dell'Agenzia del 16 settembre 2021 ha proposto diverse opzioni per aggiornare la classificazione armonizzata del piombo in relazione alla tossicità per l'ambiente acquatico. Si propone di introdurre una classificazione diversa per il piombo massivo rispetto alla polvere di piombo, poiché il piombo massivo mostra una dissoluzione in acqua inferiore. Di conseguenza, viene suggerita una modifica dell'attuale classificazione della tossicità acquatica per la polvere di piombo e l'introduzione di una classificazione diversa per il piombo massivo.
  2. Sostanze Specifiche: Sono stati raccolti i pareri del RAC su diverse sostanze, tra cui benzil(dietilammino)difenilfosfonio, benziltrifenilfosfonio, bisfenolo AF, cinnamaldeide, benfluralin, diisocianato di 3,3’-dimetilbifenil-4,4’-diile, foramsulfuron, acrilato di etile, acrilato di metile, metacrilato di metile, transflutrina, metacrilato di allile, mepiquat cloruro, trietilammina, di-n-butilammina, 4-nitrosomorfolina, difenoconazolo, N,N-dimetil-p-toluidina, clorato di potassio, clorato di sodio, metribuzin, carbonato di litio, cloruro di litio, idrossido di litio, dimetil propilfosfonato, maleato dibutilstannico, ossido dibutilstannico, clotianidina, cimoxanil, nonilfenolo etossilato, 1-feniletan-1-one, e altre.
  3. Valutazione Scientifica: Sono stati discussi i pareri del RAC e l'approvazione della Commissione europea sulla classificazione e l'etichettatura armonizzate di tali sostanze in base alle valutazioni scientifiche effettuate.ì
  4. Informazioni Supplementari: Viene menzionato che la Commissione ha ricevuto informazioni supplementari dai portatori di interessi, ma queste non sono state ritenute sufficienti per sollevare dubbi sull'analisi scientifica contenuta nei pareri del RAC.
  5. Classificazioni ed Etichettature Armonizzate: Il testo conclude affermando che è appropriato introdurre o aggiornare le classificazioni e le etichettature armonizzate delle sostanze interessate sulla base delle valutazioni effettuate nei pareri del RAC.
 
L'allegato al testo contiene le modifiche specifiche apportate all'allegato VI del regolamento (CE) n. 1272/2008, in particolare alla tabella 3 nella parte 3.

Per informazioni dettagliate sulle modifiche specifiche apportate, si rimanda all'allegato del testo originale.
 
Area Legale

Regolamento delegato UE 2024 197 CLP
Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner