Rifiuti: Nuovo Decreto-Legge approvato dal Governo

Il Consiglio dei Ministri n. 64 del 11/1/2013 ha approvato un decreto legge per affrontare alcune situazioni di criticità nella gestione dei rifiuti esistenti in varie zone del territorio italiano.

Il provvedimento, oltre alle suddette situazioni di criticità, riferite alla Campania, al naufragio della Costa Concordia, alla bonifica dello stabilimento Stoppani a Cogoleto/Genova, all’emergenza ambientale di Giugliano (NA) e Castelvolturno (CE), stabilisce il divieto di smaltimento in discarica dal 1 gennaio 2013, dei rifiuti con potere calorifico inferiore (PCI) che supera 13mila Kj/Kg.

Nel pieno rispetto delle meno severe norme europee, lo stesso divieto è stato comunque differito di un anno.

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
MADE HSE è compresa tra le aziende ritenute strategiche ed autorizzate a proseguire in questa fase di emergenza, ai sensi del DPCM 22 marzo Allegato 1.
Seguiamo con estrema attenzione l’evoluzione dell’epidemia del virus Sars-CoV-2 in atto in Italia da qualche settimana ed applichiamo rigorosamente i protocolli di sicurezza disposti a livello nazionale.
Siamo pienamente operativi sia da casa, che dall’ufficio, che dal laboratorio e, anche in queste circostanze di estrema difficoltà per tutti, ce la stiamo mettendo tutta per rispondere alle richieste di servizi della nostra clientela.
Approfondisci