TARES: istituiti i codici-tributo

L'Agenzia delle Entrate ha istituito i nuovi codici tributo per il pagamento della TARES. Essi sono:

  • 3944 denominato "TARES - tributo comunale sui rifiuti e sui servizi - art. 14, d.l. n. 201/2011 e succ. modif."
  • 3950 denominato "TARIFFA - art. 14, c. 29, d.l. n. 201/2011 e succ. modif."
  • 3955 denominato "MAGGIORAZIONE - art. 14, c. 13, d.l. n. 201/2011 e succ.modif."

Inoltre, nella risoluzione sono indicati i codici tributo per consentire ai contribuenti di versare eventuali sanzioni e interessi.

Per effettuare correttamente il pagamento, i codici vanno indicati nella sezione Imu e altri tributi locali.
In particolare, nello spazio "codice ente/codice comune", il contribuente deve indicare il codice catastale del Comune dove sono situati gli immobili e nello spazio "numero immobili", deve indicare il numero degli immobili (massimo 3 cifre). Inoltre, nello spazio "rateazione/mese rif", dovrà indicare il numero della rata e barrare lo spazio "Ravv.", se il pagamento si riferisce al ravvedimento.
Infine, nello spazio "anno di riferimento", indicare l'anno d'imposta cui si riferisce il pagamento.

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
MADE HSE è compresa tra le aziende ritenute strategiche ed autorizzate a proseguire in questa fase di emergenza, ai sensi del DPCM 22 marzo Allegato 1.
Seguiamo con estrema attenzione l’evoluzione dell’epidemia del virus Sars-CoV-2 in atto in Italia da qualche settimana ed applichiamo rigorosamente i protocolli di sicurezza disposti a livello nazionale.
Siamo pienamente operativi sia da casa, che dall’ufficio, che dal laboratorio e, anche in queste circostanze di estrema difficoltà per tutti, ce la stiamo mettendo tutta per rispondere alle richieste di servizi della nostra clientela.
Approfondisci