Travel Risk Management

Travel Risk Management

Durata 4 ore 
Crediti formativi: 4
Prezzo 110,00 Euro IVA esclusa

Il corso è valido come aggiornamento per HSE Managers, Security Managers, Risk Managers, Travel Risk Managers, Amministratori delegati, Direttori Generali, Direttori Risorse Umane, Datori di Lavoro, Dirigenti, RSPP, ASPP, RLS, consulenti e tecnici in materia di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro.

I rischi legati ai viaggi per lavoro all’estero, con particolare riguardo alla salute, sicurezza e incolumità del lavoratore, secondo i più recenti orientamenti giurisprudenziali, si collocano tra i «rischi atipici» rispetto all’attività lavorativa che il D.Lgs. 81/08 impone di considerare nel Documento di Valutazione dei Rischi.

Per le Organizzazioni e le Aziende italiane che operano in un contesto internazionale tali problematiche sono di grande rilevanza e attualità perché pongono questioni di responsabilità civili, penali e amministrative. Ci rivolgiamo pertanto a HSE Managers, Security Managers, Travel Risk Managers, Amministratori Delegati, Direttori Generali, Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione, Responsabili HR, Datori di Lavoro, riportando indicazioni pratiche per affrontare con consapevolezza e serenità la tematica del Travel Risk Management.

Programma:

  • Travel Risk Management e geopolitica
  • Travel security
  • Il ruolo del Ministero degli affari Esteri e della Cooperazione internazionale
  • Il ruolo dell’OMS e le raccomandazioni
  • Responsabilità nella sicurezza e posizioni di garanzia
  • Responsabilità dell’Ente
  • Aspetti operativi del Travel Risk Management
  • Le procedure di supporto ai lavoratori all’estero
  • L’assicurazione INAIL per i lavoratori all’estero
  • Le prestazioni INAIL per i lavoratori distaccati
  • Il Sistema internazionale di scambio delle informazioni in materia di sicurezza
  • Il Business Security Plan
  • Sicurezza del personale nei Paesi a rischio: prima di partire, arrivo nel paese, comunicazioni, spostamenti, situazioni degradate, norme generali di comportamento, precauzioni igienico-sanitarie, calamità naturali, check point, gestione della crisi, rientro.
RILASCIO ATTESTATO
La percentuale massima di assenze consentita per ottenere l'attestato di partecipazione è calcolata nella misura del 10% del totale delle ore previste.
La prova non sarà considerata superata se non si risponderà correttamente almeno all’70% delle domande somministrate.

I corsi di MADE HSE vengono attivati al raggiungimento di un numero minimo di iscritti.
Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner