Valutazione rischi lavorativi

Valutazione dei rischi e redazione del documento sulla sicurezza (DVR)

Per l’adempimento degli obblighi di valutazione dei rischi e di redazione del conseguente documento, il servizio si articola nelle seguenti fasi.

Valutazione preliminare
Esecuzione di sopralluoghi presso le strutture produttive aziendali, finalizzati alla valutazione di conformità alle normative vigenti di:
  • Locali di lavoro (dimensioni, aerazione, servizi sanitari, uscite di sicurezza, impianti elettrici ecc.);
  • Ambiente di lavoro (rumore, inquinanti aerodispersi, microclima, illuminazione, sistemi di aspirazione ecc.);
  • Attrezzature di lavoro (macchine, impianti, sistemi di protezione, conformità alle norme dell'Unione Europea ecc.);
  • Antinfortunistica (segnaletica, dispositivi di protezione individuale).
  • Valutazione dei rischi residui.
In base ai risultati della fase precedente vengono individuati i rischi residui, in condizioni di lavoro standard, sulla base di una dettagliata caratterizzazione delle fasi lavorative e delle mansioni dei singoli lavoratori. L'esecuzione di questa fase avviene collaborando attivamente con il cliente allo scopo di completare nel migliore dei modi la stesura del Documento di Analisi e Valutazione dei Rischi.
Al termine di questa fase viene formulato un protocollo di intervento mirato all'eliminazione o alla riduzione dei rischi residui rilevati. Tali interventi, vengono discussi con il cliente per valutarli e, se del caso, approvarli.

Programmazione degli interventi
La programmazione degli interventi approvati, viene quindi effettuata in collaborazione col cliente al fine di assegnare compiti e responsabilità che permettano soluzioni tecnicamente realizzabili e tempi adeguati.

Stesura del Documento di Analisi e Valutazione dei Rischi
Al termine delle fasi precedenti, viene consegnato il Documento di Analisi e Valutazione dei Rischi contenente:
  • Relazione sulla valutazione dei rischi e criteri adottati per la valutazione stessa;
  • Misure di sicurezza attuate;
  • Individuazione delle misure di prevenzione e protezione e dei dispositivi di protezione individuale in conseguenza della valutazione di cui al punto precedente;
  • Programma delle misure ritenute opportune per garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza;
  • Valutazione dei rischi;
  • Ponderazione dei rischi.

MADE HSE si occupa della rilevazione dei rischi connessi alle attività lavorative ed alla relativa stesura di piani di prevenzione e controllo, relativi a diversi ambiti:
  • Rischio biologico;
  • Rischio cancerogeno;
  • Rischio esplosione;
  • Rischio incendio;
  • Rischio elettrico;
  • Rischio da fulminazione;
  • Rischi da movimentazione manuale dei carichi;
  • Rischi da movimenti ripetitivi.
MADE HSE ha sviluppato un Software altamente innovativo e pratico da utilizzare che consente al cliente di gestire in modo interattivo il documento di valutazione dei rischi collegando le singole schede di valutazione ai lavoratori e alle loro mansioni creando un documento dinamico e facilmente aggiornabile. Inoltre, con il nostro sistema è possibile assegnare e programmare tutti gli interventi approvati dal cliente potendo monitorare e gestire il piano di miglioramento aziendale anche sfruttando le statistiche integrate. Per maggiori informazioni, vi rimandiamo alla Landing Page di HSE DOCHUNTER™: https://hsedochunter.com
Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
MADE HSE mette a disposizione delle aziende di tutti i settori produttivi i propri tecnici, per fornire assistenza sulla scelta delle soluzioni organizzative e strutturali, che consentano, per la propria realtà produttiva, di soddisfare pienamente i protocolli di sicurezza definiti dagli accordi tra governo e parti sociali, pubblicati il 14 marzo ed integrati il 24 aprile. Approfondisci