Verifiche periodiche attrezzature: ispezioni supplementari

Il DM 11/4/2011, stabilisce che il datore di lavoro debba esibire le risultanze delle ispezioni supplementari (si definisce ispezione supplementare l’attività finalizzata ad individuare eventuali vizi, difetti o anomalie, prodottisi nell’utilizzo dell’attrezzatura di lavoro messe in esercizio da oltre 20 anni, nonché a stabilire la vita residua in cui la macchina potrà ancora operare in condizioni di sicurezza con le eventuali relative nuove portate nominali) solo per le gru mobili, le gru trasferibili e i ponti sviluppabili su carro ad azionamento motorizzato e quindi non per le gru a ponte.
Ogni commento è superfluo, rispetto al palese errore compiuto dal legislatore.

Tuttavia, le ASL, tramite prescrizione giustificata, possono richiedere indagini supplementari anche per queste ultime apparecchiature.

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
MADE HSE è compresa tra le aziende ritenute strategiche ed autorizzate a proseguire in questa fase di emergenza, ai sensi del DPCM 22 marzo Allegato 1.
Seguiamo con estrema attenzione l’evoluzione dell’epidemia del virus Sars-CoV-2 in atto in Italia da qualche settimana ed applichiamo rigorosamente i protocolli di sicurezza disposti a livello nazionale.
Siamo pienamente operativi sia da casa, che dall’ufficio, che dal laboratorio e, anche in queste circostanze di estrema difficoltà per tutti, ce la stiamo mettendo tutta per rispondere alle richieste di servizi della nostra clientela.
Approfondisci