Vibrazioni

Valutazione dell'esposizione degli operatori alle vibrazioni al sistema mano-braccio e al corpo intero, attraverso la misurazione delle vibrazioni trasmesse da macchine e attrezzature.

Il servizio consiste nella valutazione dell’esposizione degli operatori a vibrazioni attraverso la determinazione dei livelli di vibrazioni trasmesse al sistema mano-braccio e corpo intero da macchine e attrezzature, al fine di consentire l’ottemperanza a quanto richiesto dal Capo III Titolo VIII del D.Lgs. 81/08. In particolare, sono previste le seguenti voci:
  • sopralluogo per acquisizione dati inerenti le attrezzature e macchine in uso;
  • esecuzione dei rilievi sperimentali per specifiche macchine e attrezzature secondo quanto richiesto dalle norme tecniche ISO 5349:2004 e ISO 2631:1997;
  • valutazione dei rischi: in base ai risultati della fase precedente viene determinato il Livello di Esposizione Giornaliero alle vibrazioni trasmesse al sistema mano-braccio e al corpo intero;
  • stesura del Documento di Valutazione dei rischi da agenti fisici – vibrazioni meccaniche.
In alternativa ai rilievi sperimentali e qualora le condizioni operative lo consentano, la fase di acquisizione dati può essere condotta con riferimento a banche dati dell'ISPESL e delle regioni, contenenti i livelli di esposizione professionale alle vibrazioni, nonché a specifiche tecniche dei fabbricanti o misurazioni già precedentemente su strumentazioni analoghe.
Al termine delle fasi precedenti, viene consegnato il Documento di valutazione dei rischi da agenti fisici (vibrazioni), contenente:
  • relazione sulla valutazione dei rischi e criteri adottati per la valutazione stessa;
  • misure di prevenzione e protezione adottate;
  • individuazione delle misure di prevenzione e protezione e dei dispositivi di protezione individuale in conseguenza della valutazione di cui al punto precedente;
  • programma delle misure ritenute opportune per garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza.
Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
MADE HSE è compresa tra le aziende ritenute strategiche ed autorizzate a proseguire in questa fase di emergenza, ai sensi del DPCM 22 marzo Allegato 1.
Seguiamo con estrema attenzione l’evoluzione dell’epidemia del virus Sars-CoV-2 in atto in Italia da qualche settimana ed applichiamo rigorosamente i protocolli di sicurezza disposti a livello nazionale.
Siamo pienamente operativi sia da casa, che dall’ufficio, che dal laboratorio e, anche in queste circostanze di estrema difficoltà per tutti, ce la stiamo mettendo tutta per rispondere alle richieste di servizi della nostra clientela.
Approfondisci