Sicurezza
Made HSE Sicurezza Igiene del lavoro Sovraccarico biomeccanico arti superiori
 

Rischio di sovraccarico biomeccanico

Il rischio di sovraccarico biomeccanico degli arti superiori, è presente in tutte quelle attività che comportano movimenti ripetitivi degli arti superiori. Pertanto, ai sensi del D.Lgs.81/08, che impone al datore di lavoro di eseguire la valutazione di tutti i rischi generati dalle proprie attività lavorative, in tal caso lo scopo della valutazione, è quello di identificare le mansioni con presenza di compiti ripetitivi e di verificare se lo svolgimento delle stesse possa comportare, per il personale addetto, un rischio di potenziale sovraccarico biomeccanico degli arti superiori.

Il percorso di analisi adottato, si articola nei seguenti punti generali:

  • individuazione dei compiti caratterizzanti un lavoro e fra essi di quelli che si compiono (per tempi significativi) secondo cicli ripetuti uguali a se stessi o gesti ripetuti uguali a se stessi per più della metà del tempo: i compiti ripetitivi;
  • individuazione, in uno o più cicli rappresentativi o comunque in periodi rappresentativi di ciascun compito ripetitivo, della sequenza e del numero delle azioni tecniche;
  • descrizione e quantificazione, in ciascun ciclo o periodo rappresentativo, dei fattori di rischio: frequenza, forza, posture incongrue, stereotipia e complementari;
  • ricomposizione dei dati riguardanti i cicli, in relazione ai compiti e al turno di lavoro, considerando le durate dei diversi compiti e dei periodi di recupero;
  • valutazione sintetica e integrata dei fattori di rischio per l’intero turno di lavoro.

Le simulazioni portano, per ciascuna mansione esaminata, alla quantificazione dell’indice di esposizione OCRA risk index (Occupational repetitive actions risk index), il quale costituisce un indice sintetico di esposizione ai rischi connessi con movimenti ripetitivi degli arti superiori.

Si procede dunque, all’esecuzione di un sopralluogo presso gli ambienti di lavoro, finalizzato all’individuazione delle mansioni comportanti movimenti ripetitivi. Individuate tali mansioni, si procede allo studio dettagliato delle stesse. Nell'esecuzione di questa fase, viene richiesto il permesso per poter filmare le mansioni comportanti movimenti ripetitivi degli arti superiori, e viene raccolta una dettagliata descrizione delle fasi lavorative.

 

Valutazione Rischio di sovraccarico biomeccanico Made Hse - sicurezza sul lavoro

 

© Copyright 2013